…allora è una favola vera.

Ospedale,sala d’attesa:
Bimba: “ciao”
“ciao”
silenzio.Punta un piedino e si dondola mentre guarda i raggi della ruota della carrozzina.
Bimba: “come ti chiami?”
“Emy”
silenzio.Tiene in mano un pupazzo a forma di stellina.Conta i raggi della ruota.Si accovaccia per contarli tutti e poi si tira su.Punta di nuovo il piedino e dondola mentre mi sorride.
Bimba : “questa è la mia stellina e dorme con me”
“beata te,io dormo col telecomando della televisione incastrato nelle costole”
Bimba : “hai paura del buio anche te?”
“no,anzi a volte sì”
Bimba : “la mamma mi accende la lucetta della notte”
“anche gli angeli,ma quelli piccoli come te accendono le lucette di notte”
Bimba : “Daaaaavvverooo?”
“sì,le stelle sono le lucette della notte degli angeli piccoli che hanno paura del buio”
silenzio.Mi mette il pupazzo stellina sulle gambe e socchiude gli occhi pensierosa.
“poi quando non hanno più paura liberano la loro stella lucetta nel cielo.”
Bimba : “ahhhh come le stelle cadute!!”
“sì,le stelle cadenti.”
Bimba : “ma è una favola?”
“tu ci credi alle favole?”
Bimba : “secondo me sì”
“allora è una favola vera.”

 

little twin star

Annunci

13 pensieri su “…allora è una favola vera.

  1. intenzionato a leggere in silenzio con un sorriso, mi ha poi attraversato un pensiero che si riaggancia al post precedente: alla bimba, ti avesse fatto la fatidica domanda, non avresti risposto “per pigrizia” ma avresti raccontato una “favola vera”, malinconica e bella.
    ml

    Liked by 1 persona

    • 🙂 i bimbi sono meravigliosi.Spiego loro la mia storia quando i genitori me lo permettono senza strattonarli via o inventando che “ho la bua” oppure “ho fatto un incidente” (che non è vero).Una bimba mi disse “ho capito,sei una sirena!”.Un ‘altra bimba,vedendomi usare dei binari per superare dei gradini all’ingresso di un palazzo,dopo che mi chiese cosa stavo facendo mi disse “allora sei la signora dei treni”.Cacchio,sono stupendi. 😀

      Mi piace

      • i bimbi, quando accostati in modo giusto (non da piccoli coglioni nè da marionette) diventano specchi che riflettono la parte più nascosta di noi. E questi due bimbi che dici hanno svelato la parte migliore di te. 🙂
        ml

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...